C’è davvero molto da imparare

 

Olá carissimi,
altro tempo è passato, le azioni e le emozioni che si susseguono sono tante ma non è necessario metterle in fila.

Dopo le feste di giugno Sant’Antonio e San Giovanni festa tradizionale della famiglia, delle riunioni familiari, delle grigliate, nel mese di luglio tre suore e Don Luigi sono stati impegnati a Salvador per il capitolo della congregazione. Noi siamo stati impegnati nella preghiera per accompagnarli, nella cura degli ospiti e nell’andamento della casa. Siamo stati aiutati in questo da meravigliosi giovani volontari che hanno trascorso qui chi due mesi, chi un mese, 15 giorni o una settimana ma dai quali si impara il servizio e la preghiera del cuore. È stato un mese intenso, di condivisione e di sostegno reciproco e gioioso. Il periodo ha raggiunto il culmine con il ritorno di sr Manuela, sr Maddalena, sr Josiane e don Luigi belli “carichi” dopo l’intenso lavoro del capitolo e ci siamo ricompattati. La vita della casa è sempre molto dinamica Ed ecco che suor Manuela e suor Alice che era venuta in Brasile con me, partiranno fra 2 giorni per l’Italia. Con molta attenzione si riaprirà la casa anche ai volontari della comunità perchè sembra che la situazione dei contagi sia notevolmente migliorata  e sono numerose le vaccinazioni (almeno la prima dose).